Questo sito utilizza cookies, chiudendo questo messaggio dai il tuo consenso al trattamento dei dati.

Chiudi

Dal 26 e dal 27 giugno al cinema

3500 views

Tutti i nuovi film in sala dal 26 e dal 27 giugno. La nostra guida settimanale alle novità cinematografiche. Buona lettura e soprattutto buona visione!

26 giugno 2019

Toy Story 4
Distribuzione: Walt Disney Pictures – Dal 26 giugno

Arriva nelle sale Toy Story 4, quarto capitolo della saga di animazione Pixar, affidato alla regia di Josh Cooley. Woody, Buzz e gli altri sono tornati: faranno la conoscenza di nuovi personaggi, come Forky – un progetto scolastico di Bonnie che rifiuta di definirsi un giocattolo -, e ritroveranno l’amica Bo Peep; insieme si imbarcheranno in un’avventura on the road che porterà Woody a scoprire la sua vera vocazione. A prestare la voce a Woody, dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi, sarà Angelo Maggi, doppiatore ufficiale dell’originale Tom Hanks.

Atto di fede
Distribuzione: 20th Century Fox Italia – Dal 27 giugno

Film drammatico di Roxann Dawson con Chrissy Metz, attrice nota grazie alla serie televisiva This is Us. Il quattordicenne John, durante una mattina di inverno, cade nel lago ghiacciato di St. Louis, nel Missouri, annegando. La rianimazione non porta a nessun risultato e il ragazzo viene dichiarato morto. Sua madre, Joyce Smith, non si rassegna e inizia a pregare al suo capezzale perché si salvi. Ma dopo essere morto per un’ora è possibile che il giovane sia ancora vivo?

La Mia Vita con John F. Donovan
Distribuzione: Lucky Red – Dal 27 giugno

Debutto hollywoodiano per il regista canadese Xavier Dolan, che dirige un cast d’eccezione: accanto a Kit Harington, star della serie Il trono di spade, ci saranno Jacob Tremblay (Room, Wonder) e i premi Oscar Natalie Portman, Kathy Bates e Susan Sarandon. Rupert Turner, giovane attore, decide di raccontare la vera storia di John F. Donovan, star televisiva americana scomparsa dieci anni prima, che in una corrispondenza epistolare gli aveva aperto le porte del cuore, svelando i turbamenti di un segreto celato agli occhi di tutti. Ne ripercorre così la vita e la carriera, dall’ascesa al declino, causato da uno scandalo tutto da dimostrare.

Nureyev – The White Crow
Distribuzione: Eagle Pitures – Dal 27 giugno

Diretto da Ralph Fiennes, alla sua terza prova come regista, arriva sul grande schermo il biopic Nureyev – The White Crow, con l’esordiente Oleg Ivenko nei panni del protagonista e Ralph Fiennes in quelli del maestro di ballo Alexander Pushkin. Il film racconta alcuni anni decisivi della vita del leggendario ballerino russo Rudolf Nureyev, che a soli 22 anni, durante la sua prima tourné a Parigi, riuscì a sfuggire agli ufficiali del KGB e a chiedere asilo politico.

Daitona
Distribuzione: Distribuzione Indipendente – Dal 27 giugno

Commedia scritta e diretta da Lorenzo Giovenga. Ventiquattr’ore nella vita di Loris Daitona, scapestrato scrittore romano, noto a tutti per aver pubblicato a soli sedici anni il suo unico e fortunato romanzo: il best-seller “Ti Lovvo”. Ma a distanza di dieci anni, che fine ha fatto Loris Daitona? In una mattina come tante, Daitona si sveglia in una camera da letto sconosciuta, ignaro di ciò che è accaduto la sera precedente. Una macchia di sangue sul casco, un messaggio sul cellulare, una chiamata che gli ricorda di portare un certo Passero Rosso in un luogo stabilito. In una Capitale che sembra Los Angeles, Daitona deve risolvere una serie di questioni: cosa è successo la sera precedente? Cos’è il Passero Rosso? Cosa vogliono tutti da lui?

Ma
Distribuzione: Universal Pictures – Dal 27 giugno

Octavia Spencer nel thriller/horror di Tate Taylor (The Help), prodotto dalla Blumhouse Productions (Scappa – Get Out, The Visit e Auguri per la tua morte). Sue Ann, una donna solitaria, vive in una tranquilla cittadina dell’Ohio. Un giorno, viene fermata da Maggie, un’adolescente da poco arrivata in città, che le chiede aiuto per comprare alcolici per il suo gruppo di amici. Sue Ann offre ai ragazzi la possibilità di ospitarli nella sua cantina, evitando loro di bere e mettersi alla guida, a patto che seguano alcune regole della casa: uno deve rimanere sobrio, non vanno dette imprecazioni, non si può salire al piano di sopra… E nessuno deve mai chiamarla “Ma”.

Wolf Call – Minaccia in alto mare
Distribuzione: Adler Entertainment – Dal 27 giugno

Omar Sy e François Civil (Ritorno in Borgogna, Frank) nel film d’azione del regista esordiente Antonin Baudry. Un giovane uomo, Chanteraide, ha il raro dono di riconoscere ogni suono che sente. A bordo di un sottomarino nucleare francese ogni cosa dipende da lui, “l’orecchio d’oro”. Tutti lo reputano il migliore, finché un giorno non commette un errore che mette l’equipaggio in pericolo di vita. Per cercare di recuperare la fiducia dei compagni, finirà per mettersi in una situazione ancora più drammatica. Nel mondo della dissuasione nucleare e della disinformazione, si ritroveranno tutti intrappolati in un ingranaggio incontrollabile.

Carmen y Lola
Distribuzione: EXIT media – Dal 27 giugno

Dalla Spagna un film di genere drammatico del 2018, diretto da Arantxa Echevarría e interpretato da Zaira Morales e Rosy Rodriguez. La diciassettenne Carmen appartiene a una comunità gitana della periferia di Madrid e il suo destino sembra già segnato: la sua famiglia, infatti, insiste perché si sposi e dia luce a una numerosa prole. Carmen però fa la conoscenza di Lola, una ragazza che non si rassegna a vivere la vita che la comunità rom si aspetta da lei. Il legame sempre più forte tra le due donne minaccerà però quello con le loro famiglie di origine. Presentato anche al Festival di Cannes 2019 nella sezione Quinzaine des Réalisateurs.

Roberta Breda

Caro lettore, se ti è piaciuto questo articolo ti chiediamo un contributo, anche piccolo, per continuare a fare il nostro lavoro sempre meglio e continuare a crescere.

La redazione di Viva il Cinema!

cool good eh love2 cute confused notgood numb disgusting fail