Questo sito utilizza cookies, chiudendo questo messaggio dai il tuo consenso al trattamento dei dati.

Chiudi

Dal 13 febbraio al cinema

1375 views

Tutti i nuovi film in sala dal 13 febbraio. La nostra guida settimanale alle novità cinematografiche. Buona lettura e soprattutto buona visione! 

12 febbraio 2019

La paranza dei bambini
Distribuzione: Vision Distribution – Dal 13 febbraio

Tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, il nuovo film di Claudio Giovannesi (Fiore, Alì ha gli occhi azzurri). Sei quindicenni – Nicola, Tyson, Biscottino, Lollipop, O’Russ, Briatò – vogliono fare soldi, comprare vestiti firmati e motorini nuovi. Giocano con le armi e corrono in scooter alla conquista del potere nel Rione Sanità. Con l’illusione di portare giustizia nel quartiere inseguono il bene attraverso il male. Sono come fratelli, non temono il carcere né la morte, e sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Nell’incoscienza della loro età vivono in guerra e la vita criminale li porterà ad una scelta irreversibile: il sacrificio dell’amore e dell’amicizia.

Alita: Angelo della battaglia
Distribuzione: 20th Century Fox – Dal 14 febbraio

Diretto da Robert Rodriguez (Sin City), arriva nelle sale l’adattamento cinematografico del manga Alita: Angelo della battaglia. Alita è un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami dal dottor Daisuke Ido. Senza alcun ricordo della sua vita precedente, fatta eccezione per l’incredibile addestramento nelle arti marziali memorizzato dal suo corpo, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie, sulle tracce dei peggiori criminali del mondo. Una pellicola che ibrida recitazione e CGI, con attori come Christoph Waltz, Rosa Salazar e Jennifer Connelly. Dai produttori di Avatar e Titanic.

La vita in un attimo
Distribuzione: Cinema Distribuzione – Dal 14 febbraio

Di Dan Fogelman, creatore della serie televisiva This is Us, con Oscar Isaac e Olivia Wilde.  La vita in un attimo segue la storia d’amore di Will e Abby. Il destino li legherà a Dylan, una giovane problematica che cerca di sfuggire al proprio dolore, a Irwin, che cresce la figlia di suo figlio in un mondo pieno di pericoli, al signor Saccione, ricco proprietario terriero spagnolo, al suo braccio destro Javier e alla famiglia di Javier, in modo a volte profondo e a volte superficiale, a volte banale e a volte eccezionale. Nel cast anche Olivia Cooke, Mandy Patinkin, Antonio Banderas, Sergio Peris-Mencheta, Laia Costa e Alex Monner.

Rex – Un Cucciolo a Palazzo
Distribuzione: Eagle Pictures – Dal 14 febbraio

Film di animazione di Ben Stassen (Le avventure di Sammy, Big Foot Junior). Rex, il cane più viziato e con le gambe più corte di Buckingham Palace, dopo aver perso le tracce della sua amata padrona, Sua Maestà Elisabetta II, finisce per sbaglio in uno dei più terribili clan di lotta canina nei sobborghi di Londra. Tra mille peripezie e spericolati combattimenti, nel suo epico viaggio per tornare a Palazzo, avrà modo di conoscere i veri valori della vita e troverà anche l’amore.

Crucifixion
Distribuzione: Adler Entertainment – Dal 14 febbraio

Horror di Xavier Gens, dai produttori della saga di The Conjuring e Annabelle, interpretato da Sophie Cookson e Corneliu Ulici. A Bucarest un prete viene arrestato per l’omicidio di una suora avvenuto durante un esorcismo. Una giornalista investigativa lotta per capire se egli abbia ucciso una persona con problemi mentali o se abbia in realtà perso una battaglia contro una presenza demoniaca. E sei lei stesse avendo a che fare con questa stessa presenza?

Ognuno ha il diritto di amare – Touch me not
Distribuzione: I Wonder Pictures – Dal 14 febbraio

Film di genere drammatico della regista rumena Adina Pintilie. Una regista e i suoi personaggi si avventurano insieme in una ricerca personale sull’intimità. Sul confine sottile tra realtà e finzione, Touch Me Not segue i percorsi emotivi di Laura, Roman e Christian. Desiderosi di trovare una forma di intimità eppure anche profondamente terrorizzati da essa, sono al lavoro su se stessi per superare vecchi schemi mentali, tabù e meccanismi di difesa, per trovarsi finalmente liberi dalle proprie paure. Orso d’oro al 68esimo Festival di Berlino.

Un’Avventura
Distribuzione: Lucky Red – Dal 14 febbraio

Michele Riondino, Laura Chiatti e Valeria Bilello nel film di Marco Danieli. Sulle note delle canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, Matteo e Francesca scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno: lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista. Francesca gira il mondo per cinque anni, mentre Matteo rimane a scrivere canzoni d’amore. Quando Francesca ritorna porta con sé il vento di cambiamento degli anni ‘70, fatto di emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima, ma la loro storia seguirà sentieri inaspettati.

Un valzer tra gli scaffali
Distribuzione: Satine Film – Dal 14 febbraio

Dalla Germania un film di genere drammatico, con Franz Rogowski (La donna dello scrittore) e Sandra Hüller (Vi presento Toni Erdman), per la regia di Thomas Stuber. Il timido e riservato Christian inizia a lavorare come scaffalista notturno in un supermercato di periferia. In un microcosmo di vite scandite da una banale e impassibile regolarità si cela una profonda umanità: storie di solitudini e malinconie, ma anche di emozioni e di complicità animano la vita tra i corridoi, creando l’illusione, tra i lavoratori, di essere parte di un’ unica, grande famiglia.

Carta
Distribuzione: Zuccherobianco – Dal 14 febbraio

Carta, il film diretto e interpretato da Dado Martino, è tratto dalla storia vera di Giuseppe Carta, pittore e sculture di fama internazionale, nato in provincia di Sassari nei primi anni 50 ed emigrato a Genova a nove anni.  Le origini povere del piccolo Giuseppe lo rendono emarginato rispetto agli altri suoi coetanei; tra questi però c’è Enrico, che nonostante la differenza sociale che li divide è per Giuseppe un amico fidato. Giuseppe è innamorato di Marta, bambina degli alti borghi Sassaresi. Quando Giuseppe sarà costretto ad abbandonare la Sardegna, non volendo lasciare da sola Marta, inizierà con lei una lunga corrispondenza. Giuseppe riesce a trasformare la passione per la pittura nella sua professione, superando numerosi ostacoli.

Roberta Breda

Caro lettore, se ti è piaciuto questo articolo ti chiediamo un contributo, anche piccolo, per continuare a fare il nostro lavoro sempre meglio e continuare a crescere.

La redazione di Viva il Cinema!

cool good eh love2 cute confused notgood numb disgusting fail