Questo sito utilizza cookies, chiudendo questo messaggio dai il tuo consenso al trattamento dei dati.

Chiudi

Dal 4 e dal 7 febbraio al cinema

1240 views

Tutti i nuovi film in sala dal 4 e dal 7 febbraio. La nostra guida settimanale alle novità cinematografiche. Buona lettura e soprattutto buona visione! 

6 febbraio 2019

Tramonto (evento)
Distribuzione: Movies Inspired – Dal 4 febbraio

Solo per pochi giorni nelle sale italiane, il nuovo film del premio Oscar László Nemes, (Il figlio di Saul). Budapest, 1913: dopo aver trascorso gran parte della sua vita in orfanotrofio, Irisz Leiter spera di lavorare come modista nel leggendario negozio di cappelli dei suoi defunti genitori. Cacciata dal nuovo proprietario Oszkar, scopre di avere un fratello e si trova a fare i conti con il passato misterioso della sua famiglia. Intanto il paese si prepara alla guerra.

Ladri di biciclette (riedizione)
Distribuzione: Cineteca di Bologna – Dal 4 febbraio

Ritorna al cinema, in una nuova versione restaurata, il capolavoro di Vittorio De Sica Ladri di biciclette (1948). Alla fine della seconda guerra mondiale, Antonio, disoccupato, trova finalmente lavoro come attacchino municipale, ma la sua bicicletta viene rubata. Denunciare il furto alla polizia si rivela inutile. Antonio e suo figlio Bruno si aggirano allora per tutta Roma in cerca del ladro. Esasperati dall’infruttuosa ricerca, troveranno a loro volta una bicicletta incustodita… Riedizione ad opera della Cineteca di Bologna, in collaborazione con Compass Film e Istituto Luce Cinecittà.

Il corriere – The Mule
Distribuzione: Warner Bros Pictures – Dal 7 febbraio

Clint Eastwood, a 88 anni di età, torna a dirigere se stesso in Il corriere – The Mule, recitando a fianco di Bradley Cooper, Michael Peña e Andy Garcia. Earl Stone, un ottantenne rimasto solo e al verde, è costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un auto. Earl non sa, però, di aver appena accettato di diventare un corriere della droga per un cartello messicano. Nel nuovo lavoro è bravo, così il suo carico diventa di volta in volta più grande e gli viene assegnato un assistente. Ma il nuovo e misterioso “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della DEA Colin Bates. Anche se i problemi finanziari sembrano risolti, gli errori di Earl iniziano ad affiorare, portandolo a domandarsi se riuscirà a porvi rimedio prima che venga beccato dalla legge… o da qualcuno del cartello stesso.

Remi
Distribuzione: 01 Distribution – Dal 7 febbraio

Un classico per ragazzi di tutti i tempi, portato al cinema da Antoine Blossier. Il film racconta le avventure di Remi al fianco del musicista girovago Vitalis e dei suoi inseparabili compagni: il fedele cane Capi e la scimmietta Joli-Couer. Un emozionante viaggio attraverso la Francia, fatto di incontri e nuove amicizie che porteranno Remi a scoprire le sue vere origini. Con Maleaume Paquin, Daniel Auteuil, Jacques Perrin e Ludivine Sagnier.

Copperman
Distribuzione: Notorious Pictures – Dal 7 febbraio

Luca Argentero in Copperman di Eros Puglielli. Anselmo è un uomo speciale: attraverso i suoi occhi la realtà assume i colori delle fiabe, la purezza dei bambini e la forza magica dei supereroi. Cresciuto senza imparare a diffidare degli altri, nonostante la durezza della vita, riuscirà comunque a mantenere la sua limpida e particolare visione del mondo. Titti è il suo grande amore, conosciuta a scuola e poi sparita in un’assenza troppo lunga. Silvano, il misterioso fabbro del paese, è un suo grande amico. Grazie a lui, Anselmo si trasforma in Copperman.

10 giorni senza mamma
Distribuzione: Medusa Film – Dal 7 febbraio

Fabio De Luigi e Valentina Lodovini nella commedia di Alessandro Genovesi. Cosa succede se una mamma sempre presente decide di partire per dieci giorni lasciando i tre figli con un papà fino ad allora praticamente assente? Una sequela di disastrosi ed esilaranti eventi che travolgeranno Carlo, obbligato a fare il “mammo” a tempo pieno. In suo aiuto ci sarà anche una “Mary Poppins” molto particolare, interpretata da Diana Del Bufalo. Sarà servito questo tempo per conoscere meglio i propri figli e riavvicinare la famiglia? Fare il mammo è poi una cosa così tremenda?

Il professore cambia scuola
Distribuzione: PFA Films/EMME – Dal 7 febbraio

Dalla Francia una commedia di Olivier Ayache-Vidal, interpretata da Denis Podalydès e Abdoulaye Diallo. François Foucault, 40 anni, è professore associato di lettere presso il Liceo Henri IV, uno dei più prestigiosi di Parigi. Una serie di eventi lo conduce ad accettare l’assegnazione di una cattedra, per la durata di un anno, in un istituto della banlieue parigina. Quando i suoi metodi si riveleranno inefficaci e fallimentari, si vedrà costretto a rovesciare il suo punto di partenza.

I nomi del signor Sulcic
Distribuzione: Istituto Luce Cinecittà – Dal 7 febbraio

Film di genere drammatico, per la regia di Elisabetta Sgarbi, con Lucka Pockaj e Elena Radonicich. Irena Ruppel ha scoperto cose inaudite sulla propria vita quando arriva in una valle remota nel Delta del Po. E sembra sapere molte cose di Gabriele, il valligiano che la accoglie, il quale rimane incuriosito e sconcertato da questa affascinante donna slovena che non parla italiano, ma che pare capire tutto quello che accade. Irena lascia solo un esile indizio su di sé: il nome di una località di confine tra Italia e Slovenia lungo l’Isonzo, Tolmin. Gabriele non resiste e si mette sulle tracce di Irena, intraprendendo un viaggio nella memoria personale e collettiva, tra spie naziste, fascisti, milizie di Tito, identità vere e false, padri e figli.

Le nostre battaglie
Distribuzione: Parthénos – Dal 7 febbraio

Opera seconda di Guillaume Senez, che dirige Romain Duris (Tutti pazzi per Rose, L’appartamento spagnolo), all’interno di una co-produzione Francia/Belgio. Le nostre battaglie racconta la storia di Oliver, un uomo che dedica tutto se stesso alla lotta contro le ingiustizie al fianco dei propri compagni di lavoro. Quando, da un giorno all’altro, sua moglie Laura abbandona la loro casa, Oliver dovrà imparare a trovare un nuovo equilibrio tra i bisogni dei figli, le sfide della vita quotidiana e il suo lavoro. Vincitore del Premio del Pubblico e del Premio Cipputi all’ultimo Torino Film Festival.

Roberta Breda

Caro lettore, se ti è piaciuto questo articolo ti chiediamo un contributo, anche piccolo, per continuare a fare il nostro lavoro sempre meglio e continuare a crescere.

La redazione di Viva il Cinema!

cool good eh love2 cute confused notgood numb disgusting fail