Questo sito utilizza cookies, chiudendo questo messaggio dai il tuo consenso al trattamento dei dati.

Chiudi

Dall’1 e dal 3 gennaio al cinema

901 views

Tutti i nuovi film in sala dal 1° e dal 3 gennaio. La nostra guida settimanale alle novità cinematografiche. Buona lettura e soprattutto buona visione! 

31 dicembre 2018

Aquaman
Distribuzione: Warner Bros Italia

Da Warner Bros Pictures e il regista James Wan (Fast & Furious 7, The Conjuring) arriva un’avventura nel mondo sommerso dei sette mari, Aquaman, interpretato da Jason Momoa nel ruolo del supereroe dell’universo DC Comics. Il film rivela la storia delle origini di Arthur Curry, metà umano e metà atlantideo, e lo accompagna nel viaggio della sua vita che, non solo lo costringerà ad affrontare chi è veramente, ma anche a scoprire se è degno di essere ciò per cui è nato… un re. Nel cast anche Willem Dafoe, Amber Heard e Nicole Kidman. Uscita: 1 gennaio

Ralph Spacca Internet
Distribuzione: Walt Disney Italia

Il cattivo ragazzone Ralph e la piccola pilota “glitch” Vanellope sono tornati nel nuovo film di animazione Disney Ralph Spacca Internet, sequel di Ralph Spaccatutto del 2012. Ralph e Vanellope devono abbandonare la loro sala giochi per avventurarsi nello sterminato mondo di Internet alla ricerca di un elemento mancante per salvare Sugar Rush. Lungo la strada incontreranno pop-up pubblicitari, siti di aste online, Principesse Disney e un micidiale gioco di corse. Diretto da Rich Moore e Phil Johnston (autori del capitolo precedente e di Zootropolis). Uscita: 1 gennaio

Suspiria
Distribuzione: Videa

Luca Guadagnino (Chiamami col tuo nome) dirige una versione inquietante e visionaria del classico di Dario Argento del 1977, Suspiria. In questo horror psicologico, l’ambiziosa danzatrice Susie Bannion arriva a Berlino negli anni 70 con la speranza di entrare nella rinomata Compagnia di Danza Helena Markos. Già dalla prima prova, Susie, col suo talento, sbalordisce la famosa coreografa Madame Blanc, guadagnandosi il ruolo da prima. Olga, una compagna di corso, ha un crollo emotivo e accusa le “Madri” che dirigono la compagnia di essere delle streghe. Prima che possa fuggir via, però, viene catturata e torturata da una forza misteriosa, legata in qualche modo alla danza di Susie. Nel frattempo uno psicoterapeuta, il dottor Klemperer, cerca di svelare i segreti della compagnia con l’aiuto della ballerina Sara, che esplorerà i sotterranei della scuola dove l’attenderanno atroci scoperte… Con un cast internazionale (Tilda Swinton, Dakota Johnson, Chloe Grace Moretz, Jessica Harper) e la colonna sonora di Thom Yorke, cantante dei Radiohead. Uscita: 1 gennaio

Il gioco delle coppie
Distribuzione: I Wonder Pictures

Commedia francese con Juliette Binoche e Guillaume Canet (al cinema anche in 7 uomini a mollo), per la regia di Olivier Assayas (Personal Shopper, Sils Maria). Alain, editore di successo, e Leonard, suo autore storico, faticano a comprendere il mondo dell’editoria contemporanea, fatta di e-book e social media. Quando si incontrano per discutere del nuovo manoscritto di Leonard – ennesimo romanzo autobiografico sulla sua storia d’amore con una celebrità minore – Alain rifiuta di pubblicarlo. La moglie di Alain, Selena, non è d’accordo: è convinta che il libro sia un capolavoro. Ma il suo giudizio potrebbe essere di parte, dato che è l’amante di Leonard. Leonard intanto sta con Valerie, che sul libro dà ragione ad Alain, il quale nel frattempo cerca di riformare la sua casa editrice confrontandosi con una consulente esperta di e-book. Che è anche la sua amante. Un intreccio di relazioni per raccontare il mondo che cambia e il modo in cui riusciamo (o non riusciamo) a stargli dietro. Uscita: 3 gennaio

Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità
Distribuzione: Lucky Red

Julian Schnabel, regista di Lo scafandro e la farfalla, porta al cinema gli ultimi anni di Vincent Van Gogh, dal burrascoso rapporto con Gauguin a quello viscerale con il fratello, fino al misterioso colpo di pistola che gli ha tolto la vita a soli 37 anni. Tra conflitti esterni e solitudine, un periodo frenetico e molto produttivo che ha portato alla creazione di capolavori che hanno fatto la storia dell’arte e che continuano ad incantare il mondo intero. Un film sulla creatività e sui sacrifici del genio olandese, sull’intensità febbrile della sua arte, sulla sua visione del mondo e della realtà. Con Willem Dafoe nei panni dell’irrequieto pittore (Coppa Volpi per il Miglior attore alla Mostra d’arte Cinematografica di Venezia). Uscita: 3 gennaio

Vice – L’uomo nell’ombra
Distribuzione: Eagle Pictures e Leone Film Group

Film di genere biografico e drammatico, dallo sceneggiatore e regista premio Oscar Adam McKay (La grande scommessa). Uno sguardo non convenzionale sull’ascesa al potere dell’ex vicepresidente Dick Cheney, da stagista del Congresso a uomo più potente del pianeta. Il ruolo del protagonista – il riservatissimo uomo che ha cambiato il mondo come pochi leader negli ultimi cinquant’anni – è affidato al camaleontico Christian Bale, alla guida di un cast stellare che include Steve Carell, nei panni dell’affabile ma severo Donald Rumsfeld, Amy Adams, che interpreta l’ambiziosa moglie di Cheney, e Sam Rockwell, alias George W. Bush. Uscita: 3 gennaio

Roberta Breda

Caro lettore, se ti è piaciuto questo articolo ti chiediamo un contributo, anche piccolo, per continuare a fare il nostro lavoro sempre meglio e continuare a crescere.

La redazione di Viva il Cinema!

cool good eh love2 cute confused notgood numb disgusting fail